23
01 / 03
02 / 03

2

03 / 03

3

 

 

                                                  

Ultime News
_

LA CIRCOLARE N.2 SPIEGATA DAL COMPONENTE SETT. TECNICO MICHELE GOTTARDI In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in 2016/2017
Domenica, 18 Dicembre 2016 14:26

Lunedì 5 dicembre è andata in scena l'ultima RTO dell'anno, ancora una seduta di grande approfondimento tecnico in quello che il Presidente Scarpelli definisce il nostro indispensabile costante percorso di allenamento tecnico,  prima della consueta Cena Natalizia che tradizionalmente chiude la prima parte della Stagione.

Il Presidente Scarpelli ha accolto l'abituale platea rivolgendo un caloroso ringraziamento per il lustro che ha dato e per tutta l'attività svolta al servizio della sezione di Padova ed un affettuoso saluto all'AA CANB Giovanni Colella,che ha ufficializzato il suo ritorno alla Sezione di Crotone ,sua città natale, dopo diversi anni di permanenza a Padova: il lungo e caldo applauso della Fornace Carotta ha manifestato i sentimenti di attaccamento e di gratitudine dei presenti ad una figura educata, disponibile, elegante e di grande professionalità come Giovanni. La parola è poi passata al Consigliere Roberto Lovison, che ha illustrato l'iniziativa benefica "Operazione Occhi Dolci", che da diversi anni vede l'impegno e la forte partecipazione degli associati della nostra sezione alla raccolta fondi per la costruzione di un asilo, il sostegno di un reparto oculistico in Etiopia, di unità nutrizionali in Tanzania e di un ospedale materno infantile in Sierra Leone. 

Dopo la veloce esposizione del neoimmesso CAI , il Presidente Scarpelli ha richiamato l'attenzione della sala su di "un ospite che non ha bisogno di presentazioni", e ringraziando il suo Responsabile Alfredo Trentalange e  tutto il Settore Tecnico per il prezioso lavoro che svolgono,  ha passato la parola al relatore della serata, il Componente del Settore Tecnico Michele Gottardi, già componente CRA e OA CAN PRO, della vicina Sezione di Venezia.

"L'aggiornamento costante è il mio lavoro,nel Settore Tecnico " ha esordito Gottardi,proseguendo "e proprio la modifica del regolamento apportata dalla Circolare n°1,di quest'estate,è a dir poco epocale". L'ospite ha velocemente ricordato al parterre come la Circolare n°1 dello scorso Giugno,improntata a favore dello spettacolo e del gioco offensivo,sia tuttavia veramente densa e presenti diverse difficoltà nella sua applicazione ,portando quindi la necessità di una Circolare n°2,arrivata a tutti gli associati nei giorni scorsi,per integrare i dubbi sollevati dai cambiamenti estivi.Approfittando della nuova Circolare,si è chiarita la dinamica in caso di infrazioni contemporanee durante un calcio di rigore,infrazioni verbali o gestuali verso la squadra arbitrale e gestione delle perdite di tempo volontarie causate dai calciatori.

Nel corso della serata,la peculiare tradizione di ogni visita del Settore Tecnico non è mancata: Michele ha infatti somministrato ai presenti alcune clip video di situazioni limite e casistiche varie,provenienti direttamente dal S.T.,riguardanti il fallo di mano,la novità DOGSO,il fuorigioco e casi di vantaggio,chiedendo ogni volta ai giovani arbitri le loro opinioni in merito,scatenando un proficuo dibattito in sala : "Il lavoro del Settore Tecnico è mirato sullo studio dei propri errori,al fine di ridurli quanto possibile" ha concluso l'ospite, ricordando alla platea di quanto sia "importante lavorare sui propri limiti,al fine di trasformarli in possibilità".

Il Presidente Scarpelli ha voluto ringraziare l'ospite,omaggiandolo con un pensiero da parte della Sezione,sottolineando il valore dell'intervento di Michele e delle situazioni da lui esaminate,genesi di una discussione animata e di un grande momento di formazione arbitrale.La serata si è infine conclusa in un ristorante vicino alla sala Fornace Carotta,con la presenza dell'illustre relatore e numerosi associati partecipanti all'RTO.

Letto 561 volte

Contattaci

 

Via Nereo Rocco (c/o Stadio Euganeo, Tribuna Est)

35135 - Padova

Tel: 049 8595021

Fax: 049 8591448

Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pec:    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Twitter