23
01 / 03
02 / 03

2

03 / 03

3

 

 

                                                  

Ultime News
_

La visita di Emidio Morganti a Padova In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in 2017/2018
Giovedì, 26 Ottobre 2017 00:22
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il responsabile della CAN B Emidio Morganti ha fatto visita alla sezione patavina la sera di venerdì 13 Ottobre, in un clima di grande serenità ed entusiasmo: dopo i saluti a tutti gli associati di Padova, al Presidente CRA Veneto Dino Tommasi ed ai numerosi colleghi Nazionali venuti da tutta la Regione per assistere alla lezione, Mimì si è presentato ad un pubblico che l’aveva già visto ospite nel 2015, quando ancora ricopriva l’incarico di Componente in CAN A. Morganti non ha nascosto la sua sorpresa nel ricevere la notizia del suo ritorno a Padova come ospite sorteggiato, poche settimane fa. “Per me venire di nuovo a qui è una piccola sfida, significa portarvi qualcosa di diverso, che vi rimanga dentro e che sappia fare breccia in voi".
 
Mimì nella prima parte della serata ha mostrato ai presenti le slide con cui ha preparato la stagione dei suoi ragazzi CANB a Sportilia, suscitando notevole interesse della platea, per poi raccontare gli albori della sua carriera: “Iniziai tardi a fare l’arbitro, ma subito sentii una “fame di arbitraggio” che non mi avrebbe più abbandonato: proprio l’aspetto mentale è quello che mi ha portato in Serie A, sono convinto che saperlo conoscere, poterlo gestire e curare mi ha abbia dato la sicurezza di cui avevo bisogno” Ha sentenziato Emidio, continuando ”un’altra cosa che non mi è mai mancata è stata la capacità di sapermi divertire, sempre”. Lo sguardo fisso verso i presenti, i continui riferimenti ai suoi momenti (facili e difficili) alla CAN e la disinvoltura con cui raccontava il suo vivere l’associazione hanno conquistato ancora la massima attenzione della platea e una sorta di attrazione magnetica verso il relatore.
 
Dopo questa prima parte riguardante la sua carriera arbitrale, l’ospite ha voluto spendere diversi minuti parlando della sua dimensione dirigenziale all’interno dell’associazione, ormai consolidata dopo la sua dismissione nel 2011.  Sebbene il periodo fosse difficile, l’invitato ha chiarito come la Sezione gli fosse vicina in tutti i passaggi della sua carriera, invitando quindi a farsi circondare “di gente che vi fa crescere, ci sarà sempre qualcuno di più esperto che saprà darvi un prezioso consiglio", ricordandoci che "l’umiltà è quella cosa che ci permette di imparare, e abbiamo sempre qualcosa da imparare".
Le domande provenienti dalla platea hanno fatto scaturire una scintilla nell’ospite, che non ha interrotto il suo eloquio continuando a raccontare aneddoti e consigli, impregnati del suo palpabile carisma. 
 
Emidio ha sottolineato come “Perseveranza e applicazione, lavoro e serietà” siano dei mantra insostituibili per una carriera arbitrale di primo livello. Ma servono anche “piedi saldi per terra, per non farsi abbattere dalle scelte sbagliate”.
A conclusione dell’intervento, Morganti ha voluto dare un concetto che in molti ricorderanno per lungo tempo: “Sappiate guardare sempre dritto perché la prossima partita è quella che conterà, quella appena terminata è già parte del passato: davanti a voi c’è solo dell’altra strada da percorrere”.
 
Un nutrito gruppo di partecipanti all’RTO ha poi seguito il relatore, il CDS e i Nazionali presenti in un ristorante poco distante per continuare la serata in compagnia.
 
Si ringrazia Mario Petrillo per le fotografie della serata
Letto 857 volte Ultima modifica il Giovedì, 26 Ottobre 2017 00:39

Contattaci

 

Via Nereo Rocco (c/o Stadio Euganeo, Tribuna Est)

35135 - Padova

Tel: 049 8595021

Fax: 049 8591448

Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pec:    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Twitter