23
01 / 03
02 / 03

2

03 / 03

3

 

 

                                                  

 
Ultime News
SITO IN CONTINUA REVISIONE!!! Ci scusiamo per eventuali disagi...
2010/2011

2010/2011 (84)

Chiusura estiva uffici sezionali

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Mercoledì, 22 Giugno 2011 18:18

Gli uffici sezionali rimarranno chiusi dal 29 luglio al 24 agosto 2011.

A tutti gli Associati ed Amici della Sezione "B. Bellini" di Padova, un augurio di trascorrere serene e rigeneranti vacanze estive, in attesa di riprendere l'attività per la nuova stagione sportiva 2011/2012.

Mandateci una cartolina dai vostri luoghi di villeggiatura...saranno esposte come al solito nella Bacheca sezionale!!

Nuove coordinate IBAN Tesoreria AIA Padova

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Mercoledì, 22 Giugno 2011 18:27

ATTENZIONE: sono cambiate le coordinate bancarie sezionali!

Il nuovo codice IBAN è il seguente:

IT 68 W 05336 12118 000040118456

intestato ad AIA - Associazione Italiana Arbitri - FIGC - Sezione di Padova

presso Banca Popolare FriulAdria S.p.A.

On-line il Calendario RTO 2010/2011

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Venerdì, 03 Settembre 2010 18:41

E' on-line, nell'apposita sezione, il Calendario delle Riunioni Tecniche Obbligatorie per la stagione sportiva 2010/2011.

Nell'imminenza delle riunioni, sarà via via specificato l'argomento della serata ed il nome del relatore o di eventuali ospiti presenti. 

Massimiliano Serico: un fischietto...da "maglia rosa"

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Domenica, 05 Settembre 2010 15:42
 

Un tempo, gli Arbitri di calcio erano universalmente conosciuti come le "giacchette nere": una pesante giacca di panno scuro, associata ad una impeccabile camicia bianca, rappresentava infatti l'austera divisa dei Direttori di gara. Poi, nel corso degli anni, esigenze di visibilità combinate con l'evoluzione di modelli e materiali hanno portato all'introduzione di maglie e pantaloncini colorati: in alternativa all'intramontabile nero, comparvero l'arancione ed il verde, sostituiti progressivamente da un gradevole azzurro cielo e dal rosso, fino agli attuali giallo fosforescente e la nuova, ed assai poco scaramantica, tonalità fucsia.

Di certo, però, ancora non si era visto sui campi un Arbitro in...maglia rosa. A ribaltare, almeno metaforicamente, questo assunto ci ha pensato il nostro Collega Massimiliano Serico, con un'impresa curiosa e simpatica che ne ha svelato le doti - finora a noi nascoste! - di ardimentoso cicloamatore.

Cosa ha spinto il buon Max a preferire, per una volta, manubrio e sellino a fischietto e cartellini? Il desiderio di onorare una scommessa (persa) con la fidanzata Camilla, tifosissima del Portogruaro neo-promosso in Serie B.

Ma veniamo ai fatti. All'inizio della scorsa stagione, Massimiliano aveva promesso a Camilla che, se il "Porto" fosse stato promosso, si sarebbe fatto a piedi i 112 (cen-to-do-di-ci!) chilometri che li separavano. Mai, a quel punto, avrebbe pensato alla cavalcata trionfale della compagine granata, culminata con la vittoria di misura sul Verona nel decisivo spareggio disputato al "Bentegodi".

Massimiliano, peraltro presente a quella partita, combattuto tra la gioia della fidanzata per la storica promozione nella serie cadetta e la preoccupazione per le fatiche che lo avrebbero atteso di lì a poco, qualche giorno dopo ha visto materializzarsi i "fantasmi" di quella sua... avventata previsione calcistica.

E così, con un'attrezzatura non proprio professionale, un paio di consigli arrivati dallo zio ciclista ed una buona dose di entusiasmo e coraggio, il nostro "fischietto su due ruote", partito dalla natìa Due Carrare (PD), in cinque ore e mezza è arrivato sulle sponde del Lemene, non senza qualche spavento preso tra i vari camion incrociati lungo la tangenziale di Mestre e la "Triestina".

Ora è lecito aspettarsi altre simili "imprese" dal Collega Serico, magari per un'insperata promozione del Padova di mister Calori (uno degli artefici, tra l'altro, del miracolo-Portogruaro!) in Serie A.

Oppure, il 7 maggio parte il Giro d'Italia. Chissà... 

 

Come spedire i referti arbitrali via fax / e-mail

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Domenica, 12 Settembre 2010 17:21

Il referto arbitrale, a qualsiasi livello, rappresenta l'ultimo atto che completa gli obblighi connessi alla gara appena diretta. Ultimo sì, ma in senso strettamente cronologico, in quanto riveste un'importanza primaria per la funzione che assolve e gli effetti che produce ai fini delle determinazioni del Giudice Sportivo.

Pertanto, è fondamentale che tale documento ufficiale giunga tempestivamente agli Organi Federali competenti, provvedendo all'inoltro entro le 24 ore successive al fatidico "triplice fischio".

Così, per ovviare ad eventuali ritardi di consegna legati al tradizionale invio a mezzo posta, dalla corrente stagione 2010/2011 è possibile anticipare il referto al G.S. competente via fax o tramite posta elettronica:

- Delegazione Provinciale FIGC PADOVA (cat. Giovanissimi, Allievi, Juniores Provinciali, III Categoria, Serie D Calcio a 5): via fax 049/7800628 ; via e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- Comitato Regionale FIGC VENETO (II Categoria): via fax 041/2524120 - 041/2524140 ; via e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- Comitato Regionale FIGC VENETO - SGS (cat. Giovanissimi e Allievi Regionali): via fax 041/2524190 ; via e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ATTENZIONE: è stata unificata la casella di posta elettronica adibita alla ricezione dei referti destinati al Comitato Regionale. L'indirizzo corretto è, pertanto, quello ora riportato (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.).


Appare superfluo ricordare che, a mezzo fax o e-mail (in tal caso, tramite unico file .pdf), dovranno essere anticipate le due facciate del referto unitamente alle distinte delle due squadre: tali documenti, poi, in originale dovranno essere in ogni caso spediti tramite posta, o consegnati nell'apposita "cassetta di raccolta" sita nell'Auletta Arnosti sezionale.

Il Raduno della Sezione di Padova

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Sabato, 18 Settembre 2010 18:56

Il Raduno arbitrale precampionato è un po' come il "primo giorno di scuola": l'entusiasmo e la determinazione per una nuova annata sportiva si mischiano al naturale timore per le prove atletiche e tecniche, mentre le ansie delle "nuove leve" vengono temperate dalla consolidata tranquillità dei "decani". Ma comune è il desiderio di cominciare, uniti dalla medesima passione - quella per l'Arbitraggio - e raccolti sotto le stesse insegne: quelle, gloriose e piene di storia, della Sezione "B.Bellini" di Padova.

E' con questi presupposti che, nella giornata di sabato 11 settembre 2010, presso gli impianti sportivi del CUS Padova si sono radunati gli Arbitri a disposizione dell'Organo Tecnico Sezionale. Nella mattinata, il cospicuo gruppo di fischietti ha sostenuto le previste prove fisiche (sprint sui 50 metri ed il temutissimo "test di Cooper" sulla distanza dei 3000 metri), sotto lo sguardo vigile del Preparatore Atletico Andrea Milan e dei suoi Collaboratori; quindi, nel pomeriggio i presenti si sono raccolti nell'accogliente Sala Riunioni cussina per effettuare i quiz tecnici sul Regolamento e per recepire le fondamentali disposizioni per la stagione 2010/2011, impartite dal Delegato OTS Paolo Modesti e dal Consigliere Matteo Michieli (il quale, tramite l'ausilio di slides videoproiettate, ha condotto una lezione sullo spostamento arbitrale nelle varie fasi di gioco).

A fare gli onori di casa il Presidente Vitaliano Spiezia, che ha sottolineato a più riprese la fondamentale importanza del Raduno, quale prezioso momento di crescita tecnica ed associativa per ogni Uomo-Arbitro. Importanza condivisa anche dai prestigiosi ospiti intervenuti: il Segretario della Delegazione Provinciale FIGC Padova Roberto Squizzato (padre, tra l'altro, del giovane Collega Marco), il Componente del CRA Veneto Eugenio Trevisan e l'Arbitro Benemerito Francesco Francescon, che non manca mai di portare il proprio gradito saluto ai fischietti patavini...ai nastri di partenza!

Ora che il "fischio d'inizio" è stato dato, pertanto, a ciascuno non resta che riempire la borsa di buoni propositi e cominciare un nuovo cammino: e chi vedrà inizialmente solo fatica, calli e chilometri, troverà più bello ottenere soddisfazioni e scoprire nuovi orizzonti e panorami.

A tutti, buon viaggio.

Arrivate le tessere federali 2010

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Giovedì, 30 Settembre 2010 19:09
Sono arrivate le tessere federali 2010! E' possibile ritirare la propria dal Presidente, nei giorni e negli orari d'apertura degli uffici sezionali.

Al via il nuovo Corso Arbitri!

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Giovedì, 30 Settembre 2010 19:25

Ti piace il calcio? Sei un ragazzo o una ragazza tra i 15 ed i 34 anni? Vuoi praticare una bella attività sportiva, in compagnia di tanti amici/amiche ed in un contesto sano e formativo? Allora unisciti a Noi e...

FISCHIA ANCHE TU IL CALCIO D'INIZIO!

Giovedì 14 ottobre 2010 inizia il nuovo Corso per Arbitri: alle ore 20 ci sarà l'incontro introduttivo presso i locali sezionali, durante il quale saranno date tutte le informazioni necessarie.

Partecipare è facile: invia una e-mail con i tuoi dati all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefona al n. 049/8658426!

Il Corso Arbitri non comporta alcuna spesa: a tutti i partecipanti verrà dato il Regolamento del Giuoco del Calcio e, una volta superate le prove finali, sarà fornito il materiale necessario per arbitrare (divisa, fischietto e cartellini).

TI ASPETTIAMO!!

Lunedì 11 ottobre la prima R.T.O. 2010/11

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Mercoledì, 06 Ottobre 2010 16:19

Lunedì 11 ottobre alle ore 21, presso la Sala Riunioni della Parrocchia di "San Gregorio Magno", si terrà la prima Riunione Tecnica Obbligatoria Congiunta della stagione sportiva 2010/2011.

La riunione avrà carattere associativo, con la diffusione di importanti notizie e comunicazioni da parte del Presidente Spiezia.

Lunedì 18/10 la Sezione è chiusa

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Venerdì, 15 Ottobre 2010 21:16

Lunedì 18 ottobre 2010, a causa della concomitante gara casalinga del Calcio Padova contro i "cugini" del Cittadella (fischio d'inizio ore 19), gli uffici sezionali saranno chiusi.

Pertanto, i referti arbitrali non potranno essere recapitati a mano in Sezione, ma dovranno necessariamente pervenire al Giudice Sportivo a mezzo fax/e-mail e posta.

Pagina 3 di 6

Seguici sui Social...

Via Nereo Rocco (c/o Stadio Euganeo, Tribuna Est) 35135 - Padova

Tel: 049 8595021  -  Fax: 049 8591448

Email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  -  Pec:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.