23
01 / 03
02 / 03

2

03 / 03

3

 

 

                                                  

 
Ultime News
SITO IN CONTINUA REVISIONE!!! Ci scusiamo per eventuali disagi...
2010/2011

2010/2011 (84)

La riunione con il Commissario CAN D Serena

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Giovedì, 24 Marzo 2011 11:48

Lunedì 21 marzo 2011 gli Arbitri di Padova hanno ricevuto la gradita visita del Responsabile della Commissione CAN D Tarcisio Serena.

Ecco il racconto per immagini della riunione:

       

La serata con l'illustre ospite è poi proseguita in convivialità presso la Pizzeria "Da Checco & Mary" a Noventa Padovana (PD), con la partecipazione di diversi colleghi patavini ed alcuni Presidenti di Sezione ed Associati a disposizione della CAN D, provenienti da varie parti del Veneto.

Trofeo Martin: AIA Padova fuori ai quarti di finale

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Giovedì, 07 Aprile 2011 17:58

Si infrange contro la Sezione AIA di Rovigo il sogno dei "fischietti biancoscudati" di approdare al glorioso Stadio "Tenni" di Treviso, dove nella giornata di domenica 17 aprile 2011 le compagini di Este, Castelfranco Veneto, Mestre e, appunto, Rovigo si contenderanno la prima edizione del Trofeo "Gianni Martin", competizione calcistica organizzata dall'AIA Treviso (con il patrocinio del CRA Veneto) per ricordare il Collega scomparso nel 2009.

Epilogo amarissimo per la squadra della Sezione di Padova: non tanto per il risultato finale (3-4, con reti euganee siglate da Gobbo, Milan su rigore e Rossini), quanto per il pesante dazio pagato alla malasorte con il gravissimo infortunio - distacco del tendine rotuleo - occorso a Fabrizio Berto.

Auguri di pronta guarigione a Fabrizio, quindi, e complimenti ugualmente ai ragazzi di Mister Vitulo e del Presidente Spiezia, che fino all'ultimo hanno onorato con entusiasmo e lampi di bel calcio la competizione.

Padova si tinge d'azzurro: arriva l'Under 21!

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Giovedì, 07 Aprile 2011 21:18

La città di Padova torna a tingersi di azzurro, anzi...di "azzurrino": a distanza di sei anni dal match della Nazionale maggiore contro l'Islanda, sarà infatti ancora lo Stadio Euganeo ad ospitare l'amichevole di lusso tra l'Under 21 di Ciro Ferrara ed i pari età della Russia, in programma mercoledì 13 aprile alle ore 17.

Per informazioni sulle modalità di accesso allo stadio e gli accrediti per gli Associati A.I.A., si invitano tutti i Colleghi a contattare i Consiglieri Nicola Altoviti ed Alberto Spezzati.

 

R.T.O. di lunedì 11/04: una serata "speciale"

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Giovedì, 07 Aprile 2011 21:30

La prossima Riunione Tecnica Obbligatoria, in programma lunedì 11 aprile 2011 (ore 20.45) a San Gregorio Magno, sarà una serata "speciale" per gli Associati padovani.

Oltre a festeggiare insieme l'arrivo della Primavera e le imminenti festività pasquali, con l'estrazione di 5 uova di cioccolato ed un ricco buffet finale, avremo come gradito ospite il Ten. Col. Federico LUNARDI (fratello della nostra Collega Elena), che ci porterà le testimonianze dirette delle missioni di pace in cui è stato impegnato.

Il Ten. Col Lunardi, Ufficiale Medico degli Alpini paracadutisti, ci parlerà infatti delle proprie esperienze recenti in Bosnia Erzegovina ed in Afghanistan, dove per diverso tempo ha pure collaborato come volontario per il locale ospedale di Emergency.

A Daniele Chiffi la finale della Coppa Italia di Serie D

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Venerdì, 15 Aprile 2011 15:05

Grande soddisfazione per il nostro Daniele Chiffi, che ieri 14 aprile 2011 allo stadio "Biondi" di Lanciano ha diretto la finale della Coppa Italia di Serie D (vinta di misura dal Perugia sulla Turris).

La gara, seguita allo stadio da quasi 5000 spettatori, è stata anche trasmessa in diretta televisiva sul canale RaiSport1.

Complimenti a Daniele da tutti i Colleghi della Sezione di Padova! 

Festa delle Premiazioni 2010/11: programma e menù

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Venerdì, 15 Aprile 2011 18:21

L'ultima Riunione Obbligatoria della stagione sportiva 2010/2011 si terrà, come da tradizione, nella splendida cornice dei Colli Euganei: sarà, infatti, ancora il Ristorante "Montegrande" di Rovolon (PD) ad ospitare la "Festa delle Premiazioni Sezionali", durante la quale verranno consegnati i premi ai Colleghi particolarmente distintisi nel corso dell'annata sportiva ed i riconoscimenti agli Associati con 20 e 50 anni di carriera arbitrale.

La serata avrà inizio alle ore 19.30 circa, con il tradizionale aperitivo di benvenuto sulla terrazza panoramica; a seguire si terrà la riunione con il saluto delle autorità presenti e le premiazioni; quindi, alle ore 21, la cena.

E' possibile scaricare da qui il menu della serata!

 

(nella foto, un momento della Festa della scorsa stagione)

L'attività sportiva e i traumi

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Lunedì, 02 Maggio 2011 11:39

Ricevo e pubblico l'articolo "Attività sportiva e traumi", a cura del collega Dott. Vincenzo Petta (Fiduciario Sanitario AIA).

Per diminuire il rischio di lesioni da trauma meccanico,occorre attenersi ad un programma di allenamenti razionale e graduale,in modo da dosare esattamente il lavoro muscolare onde ottenere un aumento della forza e della potenza muscolare senza alterare le strutture anatomiche ed i punti  di inserzione tendinea e muscolare.Non bisogna mai iniziare l'attivita' muscolare con contrazioni violente o scatti bruschi.Importantissimo e' l'uso di scarpe che garantiscono al piede la massima comodita' possibile per ammortizzare l'urto del piede sul terreno.Non appena si accusa l'insorgenza di dolore muscolare,articolare,tendineo od osseo,in relazione al movimento,occorre eliminare la causa,cioe' occorre fermarsi,mettersi a riposo.Spettera' al medico scegliere la cura piu' idonea al singolo caso,tra farmaci antinfiammatori,fisioterapia,immobilizzazione.Il dolore e' un campanello d'allarme utile a limitare i danni,perche' invita il traumatizzato al riposo.Tra le lesioni traumatiche acute che possono interessare l'arbitro di calcio ricordo la DISTORSIONE DEL PIEDE (che puo' avvenire per contatto delle scarpe con tacchetti contro irregolarita' del terreno,oppure per brusca variazione della direzione della corsa per evitare ostacoli);la DISTORSIONE DEL GINOCCHIO (per improvviso dietrofront con piede fisso a terra);DISTACCHI DI TENDINI nel punto della loro inserzione sulle ossa (per brusca contrazione muscolare);LACERAZIONI MUSCOLARI (strappi dei muscoli della gamba o della coscia  per contrazioni a freddo);INFIAMMAZIONE ACUTA di origine traumatica di tendini (tendinite-tenovaginite achillea);CONTUSIONE DEL CALCAGNO per urto del tallone contro il terreno (tallonite);ROTTURA DEL TENDINE DI ACHILLE (per movimento violento di flessione del piede mentre sono contratti i muscoli estensori).Patologia completamente diversa e' quella determinata dai  PICCOLI TRAUMI,ripetentisi frequentemente ed agenti pertanto mediante un meccanismo cumulativo.Essi provocano una reazione infiammatoria tissutale non conclamata (come traumi acuti),ma altamente  invalidante per l'atleta in quanto facile alla cronicizzazione e alla recrudescenza alla ripresa dell'attivita' microtraumatizzante.Durante la marcia o la corsa,l'urto del tallone o dei metatersi contro il terreno si trasmette verso l'alto a tutto l'organismo attraverso gli arti inferiori e la colonna vertebrale.Tra queste lesioni cito le ALTERAZIONI DEI METATARSI provocate da marcia;INFIAMMAZIONI DEI TENDINI delle piante dei piedi e del tendine d'achille;BORSITI (infiammazioni di borse sierose di piedi o gambe);ARTROSI PRECOCE DEI PIEDI (per usura da rapida degenerazione dei tessuti cartilaginei articolari);CALLI ESUBERANTI delle piante dei piedi;DOLORI CALCANEALI (che si accentuano col carico e con la pressione).Non  si abbia mai fretta di riprendere l'attivita' anche dopo una guarigione che potrebbe essere solo apparente.Si inizino gli allenamenti con la massima cautela,interrompendoli immediatamente al minimo accenno di ricomparsa dei sintomi dolorosi.Un ultimo accenno lo rivolgo al CRAMPO (esso e' provocato dalla contazione non coordinata delle fibre costituenti un muscolo.Dette fibre,anziche' contrarsi armonicamente e contemporaneamente,si contraggono solo in determinati fasci muscolari,mentre altri fasci non partecipano alla contrazione muscolare.Per rimediare all'insorgenza di crampi basta effettuare movimenti di flesso-estensione delle articolazioni contigue ai muscoli interessati.

Festa delle Premiazioni 2010/11: l'elenco AGGIORNATO dei premi

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Martedì, 03 Maggio 2011 14:58

E' possibile scaricare da qui l'elenco dei Premi Tecnico-Associativi e dei Riconoscimenti di Appartenenza "Ventennale alla Sezione" e "Cinquantennale all'AIA", relativi alla stagione sportiva 2010/2011, aggiornato alla data odierna causa variazioni dell'ultim'ora.

Per motivi personali, infatti, il Collega Picarella non potrà ritirare il Premio Speciale del Consiglio Direttivo Sezionale che, pertanto, non verrà assegnato; al contrario, sarà insignito il Collega Tommaso Rutigliano del Premio Speciale CONI.

Si ricorda che il momento delle Premiazioni precedente la cena rappresenta l'ultima Riunione Tecnica Obbligatoria della stagione, e pertanto l'eventuale assenza dovrà essere regolarmente giustificata.

SCARICA DA QUI L'ELENCO AGGIORNATO DEI PREMIATI 2010/2011! 

La Festa delle Premiazioni Sezionali 2010/2011

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Domenica, 15 Maggio 2011 16:15

Venerdì 13 maggio scorso, nella splendida cornice dei Colli Euganei, si è svolta la tradizionale “Festa delle Premiazioni” della Sezione A.I.A. di Padova, con la consegna dei premi e dei riconoscimenti per i Colleghi particolarmente distintisi nella stagione sportiva 2010/2011. 

A fare gli onori di casa il Presidente sezionale Vitaliano Spiezia che, sempre fiero di rappresentare una realtà di quasi 300 Associati come quella di Padova (con 25 di essi impegnati, a vario titolo, nei Campionati nazionali di calcio a 11 e a 5, e perfino nel neonato movimento del Beach Soccer), dopo un breve saluto ai presenti ha ceduto il microfono al giovane Francesco Palombi, conduttore della cerimonia affiancato dalla gentile Maria Cristina. 

Sedici i Colleghi premiati: Stefano Pasqualetti e Francesco Perrone (distintisi nella direzione delle gare provinciali del calcio a 11), Federico Beggio e Andrea Schiera (rispettivamente, Arbitro ed Osservatore Arbitrale distintisi nella disciplina del calcio a 5), Tommaso Rutigliano (premio speciale CONI per impegno e passione nella direzione delle gare provinciali), Angelo Lavino, Enrico Magro e Mario Buson (premi associativi per la disponibilità e la collaborazione alle varie attività sezionali); consegnati poi i riconoscimenti “Ventennale di appartenenza alla Sezione di Padova” ai Colleghi Carnieletto, Dalla Vigna, Faccin, Lionello, Sabbadin, Segato e Voltan, e la prestigiosa “Tessera d’Oro n. 50” (per il Cinquantennale di appartenenza all’Associazione) a Stefano Salmaso. 

Numerose le autorità e gli ospiti intervenuti all’evento: erano presenti l’Assessore del Comune di Padova Carrai, il Dirigente FIGC Galuppo, il Presidente del Panathlon Zanovello, il Presidente del CONI regionale Bardelle ed il Vice Delegato FIGC Padova Piccoli. Gradita anche la presenza del Vice Presidente del Comitato Regionale Arbitri del Veneto, Scilla Gennaro, che ha portato i saluti del Presidente Bettin (fuori sede per motivi associativi).

Particolarmente sentito, in una serata dalle molteplici emozioni, il momento del riconoscimento dato al Collega Mario Buson (per 16 anni Rappresentante AIA presso il Giudice Sportivo provinciale) dall’Arbitro ed Artista Benemerito Paolo Saetti, oltre al ricordo degli scomparsi Arnosti, Jacono e Tomei, a cui da qualche anno sono intitolati i premi per le migliori “giovani promesse” della Sezione “B. Bellini” di Padova.

La mostra del collega Benemerito Paolo Saetti

Scritto da
Pubblicato in 2010/2011
Domenica, 15 Maggio 2011 16:40

"La storia delle donne della Bibbia - Iconografia classica e bizantina": questo è il titolo della mostra delle opere del collega Paolo Saetti (Arbitro Benemerito insignito anche dell'onorificenza di "Cittadino Eccellente" per meriti artistici e culturali), inaugurata venerdì 13 maggio scorso.

La mostra, allestita presso le Scuderie di Palazzo Moroni, proseguirà fino al 13 giugno 2011 (orario 9-13 ; 15-19, lunedì chiuso).

L'ingresso è libero.

 

Pagina 2 di 6

Seguici sui Social...

Via Nereo Rocco (c/o Stadio Euganeo, Tribuna Est) 35135 - Padova

Tel: 049 8595021  -  Fax: 049 8591448

Email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  -  Pec:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.