23
01 / 03
02 / 03

2

03 / 03

3

 

 

                                                  

Ultime News
_

Eugenio Abbattista e l'Arbitro Multitasking In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in 2015/2016
Venerdì, 18 Dicembre 2015 10:31

Dopo la visita del Componente Nazionale dell’AIA, l’Arbitro Benemerito Giancarlo Perinello, del 9 novembre scorso, un altro illustre ospite ha presenziato alla RTO congiunta di mercoledì 18 novembre, l’arbitro in forza alla C.A.N. B Eugenio Abbattista. La visita di Eugenio, iniziata fin dal primo pomeriggio quando, con la sapienza di un vero professionista, ha diretto la seduta di allenamento del polo sezionale fissata appositamente per l’occasione, è poi proseguita con la Riunione Tecnica Obbligatoria.

Accolto tra i calorosi applausi di una sala gremita da un gran numero di associati patavini, Eugenio ha iniziato la sua lezione ringraziando il Presidente Scarpelli e il Consiglio Direttivo per l’ospitalità e salutando vivamente gli amici e colleghi della C.A.N. B Daniele Chiffi, Giovanni Colella e Mario Festa. Egli, sottolineando l’eleganza della sala Fornace Carotta, che da più di tre anni ospita le riunioni degli associati della sezione B. Bellini di Padova, ha dato inizio alla propria lezione dal titolo “L’Arbitro Multitasking”.
Il multitasking, termine mutuato dal linguaggio informatico che delinea la capacità di un computer di eseguire contemporaneamente più programmi, applicato all’ambito dell’arbitraggio acquisisce un significato inedito. L’arbitro, infatti, riassume perfettamente in sé tutte le competenze ricomprese in tale nozione. Nel corso della gara egli è in grado di svolgere contemporaneamente molteplici compiti con la stessa attenzione, così come di attribuire a ciascun accadimento la giusta importanza senza perdere di vista la priorità principale, ossia assicurarsi che tutti i giocatori rispettino le regole del gioco del calcio. Il nostro illustre relatore ha, inoltre, sottolineato come la capacità di essere multitasking non sia da considerarsi come un dono di madre natura, ma come il risultato di un costante lavoro di formazione e di correzione dei propri errori. In tale ottica risulta fondamentale il ruolo ricoperto dagli osservatori arbitrali i quali, grazie ai loro consigli e alla loro esperienza, aiutano gli arbitri a migliorarsi sempre di più.
L’intervento di Eugenio, ascoltato con vivace interesse dalla platea, si è concluso con la visione di alcuni filmati relativi a gare da lui dirette. Tale momento di crescita collettiva è stato accolto con entusiasmo dagli associati padovani, i quali hanno partecipato con trasporto al dibattito sapientemente alimentato dall’arbitro molfettese.

Dopo aver nuovamente ringraziato il Presidente Scarpelli e la platea per la calorosa accoglienza, Eugenio, assieme ai numerosi presenti, ha aderito all’ iniziativa benefica denominata "Operazione Occhi Dolci", in ricordo di Marco Lovison, fratello del nostro collega Roberto. A coronamento della bellissima serata si è tenuta, infine, la consueta cena conviviale in un ristorante della zona in compagnia dell'illustre ospite.

(foto di Marco Gabrielli)

Letto 672 volte

.                 PROSSIMA RTO                

  Lunedì 07 gennaio 2019

  Congiunta

  Sala Comunale Fornace Carotta - Via Siracusa 61 PADOVA

Contattaci

 

Via Nereo Rocco (c/o Stadio Euganeo, Tribuna Est)

35135 - Padova

Tel: 049 8595021

Fax: 049 8591448

Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Twitter