23
01 / 03
02 / 03

2

03 / 03

3

 

 

                                                  

Ultime News
_

Tappa padovana per il Presidente regionale Bettin In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in 2011/2012
Venerdì, 11 Novembre 2011 11:09

“Se realizzi i tuoi obiettivi, troverai falsi amici e veri nemici. Non importa, realizzali.” Questa bella frase di Madre Teresa di Calcutta è stata scelta dal Presidente del Comitato Regionale Arbitri Roberto Bettin quale emblema degli incontri in corso di svolgimento con i quasi tremila associati del Veneto.

Dopo le riunioni a Vicenza, Legnago, Bassano, Portogruaro e Castelfranco, lunedì 7 novembre il Presidente Bettin (accompagnato, nell’occasione, dai Componenti Alessandro Lion e Claudio Tognon) ha fatto tappa a Padova, prima di riprendere il viaggio che lo porterà a visitare, prima di Natale, tutte le diciotto sezioni sparse sul territorio regionale.

Anche agli arbitri euganei, Bettin ha voluto rimarcare quali siano gli obiettivi perseguiti dal CRA Veneto: primo fra tutti, la valorizzazione delle risorse umane presenti, un gruppo straordinario di persone giovani e meno giovani accomunate dalla stessa passione ed orientate in una direzione comune. A riprova di ciò, sempre a Padova Roberto Bettin ha voluto aprire la riunione consegnando un riconoscimento all’associato Manolo Cagnin, costretto ad abbandonare per limiti d’età l’attività arbitrale a disposizione del CRA dopo oltre vent’anni vissuti con passione, dedizione ed encomiabile disponibilità sui campi di tutto il Veneto.

Spirito di squadra, passione, qualche sacrificio e molto divertimento: questi dunque, in buona sostanza, gli elementi necessari per trarre soddisfazioni dalla vita arbitrale esaltata nei principi di “meritocrazia” e “trasparenza”, ormai dei veri e propri cardini della filosofia del CRA Veneto per la crescita qualitativa dei propri associati.

Concetti, questi, che stanno trovando fondamento e sviluppo nelle diverse iniziative promosse dai massimi vertici arbitrali regionali: l’invio agli arbitri impiegati nei campionati di Eccellenza e Promozione del referto dell’osservatore, la possibilità offerta ai fischietti più meritevoli delle sezioni (ormai non più proponibili al passaggio nelle categorie superiori per limiti d’età) di dirigere una gara di Prima Categoria in Trentino, il ciclo di tre incontri – divisi per macroaree a Mestre, Treviso e Vicenza – dedicati a tutti i colleghi del calcio a cinque, l’attenzione nei confronti del progetto UEFA “Talent&Mentor” per la valorizzazione delle giovani promesse.

Davvero significativo, poi, quanto espresso da Roberto Bettin a conclusione dei propri interventi nelle sezioni: “Sono orgoglioso di essere il Presidente degli Arbitri del Veneto, una regione con una grande tradizione di valori morali, etici ed umani”.  


Nella foto, il Presidente regionale Bettin premia l’associato padovano Manolo Cagnin per i tanti anni di militanza al CRA Veneto
Letto 743 volte

Contattaci

 

Via Nereo Rocco (c/o Stadio Euganeo, Tribuna Est)

35135 - Padova

Tel: 049 8595021

Fax: 049 8591448

Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pec:    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Twitter