23
01 / 03
02 / 03

2

03 / 03

3

 

 

                                                  

Ultime News
_

La visita di Andrea Gervasoni In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in 2009/2010
Venerdì, 27 Novembre 2009 17:24
In visita alla Sezione AIA di Padova
Altro ospite illustre per la Sezione AIA di Padova. Dopo l'incontro con il commissario 
CAN PRO Stefano Braschi ed i Vice Baldacci e D'Elia, Lunedì 23 Novembre 2009
abbiamo ricevuto la gradita visita dell'Arbitro della CAN A-B Andrea Gervasoni,
appartenente alla Sezione AIA di Mantova.
Grazie al fattivo interessamento del Comitato Regionale Veneto tramite il Presidente Bettin
ed il Componente Lion), gli Associati padovani, riuniti come consuetudine presso la Sala
Parrocchiale di San Gregorio Magno, hanno avuto l'opportunità di entrare in contatto e
conoscere da vicino il giovane Collega a disposizione del massimo organo tecnico nazionale:
il trentaquattrenne Gervasoni, infatti, nel 2006 stato promosso alla CAN A-B, nello stesso anno
ha debuttato in Serie A (23/12/2006, Livorno - Torino).
Con un intervento coinvolgente e dinamico, che ha riscosso la viva partecipazione di tutti, 
il simpatico fischietto virgiliano ha spaziato nei vari orizzonti dell' "essere Arbitro", prima di
cedere ampio spazio alle numerose domande e curiosità dei presenti.
In particolare, Gervasoni ha cercato di trasmettere qualche consiglio ai più giovani facendo
tesoro della propria esperienza, che lo ha portato a calcare nel giro di pochi anni i più
importanti palcoscenici a livello nazionale.
"Cercate di essere preparati, naturali e non "costruiti", sempre autorevoli a mai autoritari:
l'Arbitro migliore è colui che sa ripartire dai propri errori, che è capace di non demoralizzarsi
dopo episodi negativi, ma trova gli stimoli giusti per andare avanti."
Parole di incoraggiamento e sprone, queste, specialmente per i più giovani che ogni fine 
settimana si impegnano negli sperduti campi di provincia, lontano dai riflettori e dalla notorietà:
"Coltivate i vostri sogni e siate uomini liberi - ha concluso Gervasoni - senza subire i frutti
negativi di condizionamenti esterni e "realtà mediate", ma crescendo soltanto con le vostre
qualità e conl'aiuto delle esperienze dei Colleghi più anziani".
Solo il tempo, alla fine, ha reso impossibile prolungare la permanenza del collega mantovano 
con gli Arbitri padovani, che ne hanno sottolineato con un forte e lungo applauso finale
il piacevole intervento, prima di concludere la serata in compagnia presso la
Pizzeria "Da Checco & Mary" a Noventa Padovana (PD).

Arrivederci allora a presto, caro Andrea, con l'augurio di sempre maggiori
traguardi e future, reciproche soddisfazioni!
Letto 2192 volte

Contattaci

 

Via Nereo Rocco (c/o Stadio Euganeo, Tribuna Est)

35135 - Padova

Tel: 049 8595021

Fax: 049 8591448

Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pec:    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Twitter