23
01 / 03
02 / 03

2

03 / 03

3

 

 

                                                  

Ultime News
_
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 373

2012/2013

2012/2013 (93)

AIA PADOVA-AIA SCHIO 1-3

Scritto da
Pubblicato in 2012/2013
Sabato, 10 Novembre 2012 23:51

Nella serata di mercoledì 7 ha esordito la squadra sezionale di calcio a 11 guidata dal Mister Andrea Milan che purtroppo ha subito registrato una pesante sconfitta casalinga, anche se un po’ “bugiarda” per i valori espressi. Infatti, l’inviato da bordocampo ci conferma che la nostra compagine è sempre stata la più ordinata in campo, giocando con la difesa molto alta per far scattare il fuorigioco e per dare il massimo supporto al centrocampo. Nel primo tempo  l’AIA Padova si rende pericolosa in tre occasioni, tutte ben costruite ma terminate con dei veri e propri passaggi al portiere avversario. Ma è alla metà della prima frazione di gioco che Padova passa in vantaggio con un’azione che si sviluppa tutta sulla destra e che termina con un traversone basso verso il centro dell'area dove Milan, in controbalzo, anticipa due avversari e insacca la palla alle spalle del portiere vicentino. Il primo tempo finisce senza altre emozioni, anzi con il dominio territoriale padovano che va dilagando.

Al rientro dall’intervallo, la formazione patavina sfiora il gol dapprima con il solito Milan, poi con Voltan e infine con Lovison: un gol che avrebbe regalato la giusta sicurezza per portare a casa la partita senza problemi. Tuttavia a questo punto, grazie ad un calo della nostra formazione dovuto anche ai tanti gol sbagliati, l’AIA Schio inizia a prendere le misure e, con lanci da 50/60 metri e una punta veloce, mette in difficoltà la nostra retroguardia che non trova le corrette contromisure. Il centrocampo padovano si schiaccia troppo verso la difesa e perde campo al centro che diventa terreno di conquista per i centrocampisti di Schio che creano così notevoli difficoltà alla squadra guidata da Milan. Schio segna prima il pareggio, in mischia in area, e poi il 2 a 1 su una punizione pregevole che sorprende per la prima volta nella partita il nostro portiere Azzino. La partita volge verso il termine con Padova che cerca il forcing finale ma lo fa in maniera troppo confusa tanto da non essere più in grado di calciare verso la porta avversaria, mentre Schio cerca il lancio lungo e, subito dopo l’ultima azione pericolosa patavina, la nostra squadra prende il terzo gol in contropiede, sempre con un lancio a scavalcare.

A questo punto i due prossimi impegni (il 21 novembre contro l’AIA Verona e quello contro l’AIA Este) diventano determinanti per accedere alle fasi finali. Siamo certi, però, che con l’allenamento e l’acquisizione di maggiore confidenza tra i vari membri della seleçao padovana i risultati non tarderanno a venire.

 

Formazione AIA Padova:

1 -   Azzino Tommy
2 -   Spezzati Alberto
3 -   Komossi Leleng
4 -   Bozzo Francesco
5 -   Paun Romeo
6 -   Voltan Mauro
7 -   Varotto Samuele
8 -   Milan Andrea
9  -  Zoccarato Emanuele
10 - Lovison Roberto
11 - Bah-Traore Tahe
12 - Beggio Federico
13 - Cagnin Manolo
14 - Marchetti Guido
15 - Pavan Marco
16 - Stripparo Riccardo
17 - Marcu Ionut
18 - Gobbo Enrico

LECTIO MAGISTRALIS CON L'A.B. DANILO BIGI

Scritto da
Pubblicato in 2012/2013
Martedì, 13 Novembre 2012 23:40
Danilo Bigi

È stata una vera e propria “lectio magistralis” quella che ha tenuto lunedì 5 novembre, il nostro associato Arbitro Benemerito Danilo BIGI nel corso della terza Riunone Tecnica Obbligatoria Congiunta stagionale.

Una riunione aperta dal Presidente Scarpelli con la lettura della mail della collega Anna De Toni, ospite nel precedente incontro: parole di ringraziamento da parte della componente del Settore Tecnico per l’accoglienza e l’entusiasmo dimostratole dagli associati patavini, i quali hanno risposto con un sincero applauso.

Fornite, successivamente, le varie comunicazioni di servizio, la riunione è entrata nel vivo con la presentazione dell’A.B. Bigi che i più giovani conoscono in quanto componente del Comitato dei Garanti, ma che in realtà vanta un curriculum sportivo ricchissimo: Arbitro della CALP -Commissione Arbitri Lega Professionisti- (l’attuale CAN A n.d.r.), Presidente di Sezione, Presidente Regionale, Vice Commissario CAD (l’attuale CAN D n.d.r.), Vice Presidente Nazionale dell’A.I.A., Commissario Speciale CAN e amministratore delegato del Calcio Padova. Insomma un’eccellenza padovana insieme all’ex Arbitro Internazionale Francesco Francescon.
Il nostro illustre associato ha, dunque, preso la parola ringraziando per l’invito e, con l’ausilio della proiezione di un power point ad hoc, ha tenuto in anteprima assoluta una lezione sul Codice Etico di cui lui stesso, in quanto Componente del Comitato dei Garanti come Rappresentante A.I.A., è autore insieme agli altri due membri: il Presidente Domenico MAZZILLI (Rappresentante C.O.N.I.) e all’altro Componente Giovanni SCANAGATTA (Rappresentante F.I.G.C.). Tale Comitato si è insediato nel novembre 2010, come previsto dall’art. 16 del Regolamento dell’A.I.A., alla presenza del Presidente della F.I.G.C. Abete, del Presidente dell’A.I.A. Nicchi, del  Direttore Gen. F.I.G.C. Valentini e dei rispettivi Segretari, Disebastiano (F.I.G.C.) e Meloni (A.I.A.), la cui finalità principale è quella di svolgere funzioni di controllo della struttura associativa proponendo al Presidente federale ed al Presidente dell’AIA modelli organizzativi volti ad assicurare la massima efficienza e moralità dell’associazione, la piena osservanza del codice etico da parte degli associati e la prevenzione di possibili violazioni regolamentari. All’attività dei Garanti è assicurata, inoltre, la massima autonomia come garanzia della corretta applicazione, super partes, del Codice Etico e di Comportamento.
Pertanto, ispirati da tale importante compito, e considerate le accelerazioni impressionanti che il degrado politico, civile e sportivo hanno subito, il 30 settembre 2011 il Comitato ha emanato un Codice Etico e di Comportamento, entrato in vigore nel luglio di quest’anno, che oltre a rimarcare i valori e i principi dell’Associazione Italiana Arbitri, si occupa di argomenti fondamentali quali: la privacy, il conflitto d’interesse, i rapporti con i mezzi di informazione, le regalie e i benefici, le pari opportunità, le molestie e le violenze, la prevenzione dei rischi, la tutela dell’ambiente, la sicurezza e la salute nelle attività sociali e l’acquisto di beni e servizi.

In maniera brillante, arricchendo la propria relazione con riferimenti relativi a specifici casi d’intervento da parte del Comitato dei Garanti,  l’A.B. Bigi ha evidenziato che tale codice, pur non essendo la cura per tutti i mali che affliggono la nostra società, è di fatto un importante richiamo ai valori morali, culturali e sociali nel rispetto delle leggi e delle persone. Insomma è un monito a tutti gli arbitri perché ricordino sempre, dentro e fuori dal campo, che la vita esige rigore, onestà, lealtà e correttezza.

VISITA DEL CRA ALLA RTO DEL 19/11

Scritto da
Pubblicato in 2012/2013
Venerdì, 16 Novembre 2012 18:45

Occhi DolciLunedì 19 Novembre, in ocassione della quarta Riunione Tecnica Obbligatoria Congiunta stagionale, ci sarà la visita del Presidente C.R.A. Roberto Bettin accompagnato dal Vice Presidente Scilla Gennaro e dai due componenti Claudio Tognon e Alessandro Lion.
A tal proposito, tutti gli arbitri, assistenti e osservatori in forza all'Organo Tecnico Regionale sono convocati nella Sala Comunale "Fornace Carotta" alle ore 19.30 per un incontro col Presidente Regionale circa l'andamento tecnico nella presente stagione sportiva, mentre la RTO si terrà, come di consueto, alle ore 20.30.
_________________________________________________________________________________________________________________________________________

Nell'arco della serata, inoltre, saranno venduti dei vasetti di miele con l'Operazione "Occhi Dolci", i cui fondi saranno devoluti a CMB Italia Onlus, Organizzazione Non Governativa (ONG), impegnata in progetti di prevenzione e cura della cecità nei paesi in via di sviluppo.
CBM destinerà il ricavato dell’iniziativa all’acquisto di un microscopio oftalmico per l’ospedale St. Luke a Wolisso, in Etiopia, uno degli 88 progetti sostenuti da CBM Italia in 44 Paesi tra i più poveri del mondo. Il tutto nel ricordo di Marco Lovison, fratello del nostro collega Roberto.

RIUNIONE SPECIFICA CALCIO A 5 DEL 26/11

Scritto da
Pubblicato in 2012/2013
Sabato, 24 Novembre 2012 00:46

Considerate le peculiarità regolamentari proprie del Calcio a  5, per questa stagione sono previste delle Riunioni Obbligatorie dedicate al fine
di approfondire tali specificità.
Lunedì 26 Novembre alle ore 20.30, dunque, tutti gli Arbitri e Osservatori nazionali, regionali e sezionali di Calcio a 5 sono invitati a recarsi
alla Sala "Scuola dello Sport CONI", sita presso lo Stadio Euganeo, per la prima di tali riunioni specifiche, che sarà tenuta dal consigliere,
ex Osservatore Nazionale ed ora Delegato Calcio a 5 per la sezione, Antonio Rischitelli.

Data l'importante occasione di approfondimento, si raccomandano a tutti i colleghi interessati presenza e puntualità

 

Ruoli Arbitrali 2012/2013: cinque i promossi alle categorie superiori

Scritto da
Pubblicato in 2012/2013
Lunedì, 02 Luglio 2012 17:29
 Oggi lunedì 2 luglio 2012, presso la Sala del Consiglio Federale della FIGC, si è tenuta la conferenza stampa di fine stagione per la presentazione delle risultanze dell'annata sportiva appena conclusasi: nell'occasione, sono stati presentati i nuovi organici arbitrali per la stagione 2012/2013.
 
Saldo in leggero attivo per la sezione "B. Bellini" di Padova: cinque sono stati i Colleghi promossi alle categorie superiori, mentre quattro sono stati gli Associati dismessi.
 
PROMOSSI
A.A. COLELLA Giovanni (dalla CAN PRO alla CAN B)
A.A. ROSSINI Francesco (dalla CAN D alla CAN PRO)
A.E. SARTORI Gianluca (dalla CAI alla CAN D)
O.A. CAROTENUTO Antonello (dal CRA Veneto alla CAI)
O.A. SANAVIA Manuele (dal CRA Veneto alla CAN 5)
 
DISMESSI
A.A. CARRETTA Angelo (dalla CAN B, per limiti di permanenza nel ruolo)
O.A. ZARAMELLA Graziano (dalla CAN PRO, a domanda)
A.E. MILAN Andrea (dalla CAN D, per limiti d'età)
O.A. RISCHITELLI Antonio (dalla CAN 5, per limiti di permanenza nel ruolo)
 
 

I "Nazionali" padovani 2012/2013: l'elenco aggiornato

Scritto da
Pubblicato in 2012/2013
Lunedì, 02 Luglio 2012 01:00

Questo l'elenco aggiornato di tutti gli Associati della Sezione di Padova in forza ad Organi Tecnici Nazionali per la stagione sportiva 2012/2013:

AE/CAI Federico ALLEGRO  AA/CAN D Michele NOCENTI
AE/CAN BS Luigi BALACCO  AA/CAN PRO Fabrizio PONZEVERONI
OA/CAI Antonello CAROTENUTO AE/CAN5 Simonetta ROMANELLO
AE/CAN PRO Daniele CHIFFI  AA/CAN PRO Francesco ROSSINI
AA/CAN B Giovanni COLELLA OA/CAN5 Manuele SANAVIA
OA/CAN B Pierino D'AMBROSIO AE/CAN D Gianluca SARTORI
OA/CAN PRO Mario FESTA OA/CAN5 Alessandro SCARPELLI
OA/CAI Pietro FRULLI AE/CAN5 Francesco SCARPELLI
OA/CAN5 Biagio MARASCIULO AA/CAN PRO Sergio TOFFANIN
AE/CAN D Matteo MICHIELI AA/CAN PRO Remigio VIELLO
   

Consiglio Direttivo Sezionale

Scritto da
Pubblicato in 2012/2013
Venerdì, 06 Luglio 2012 12:57

 Il nuovo Consiglio Direttivo Sezionale:

 
Si riportano, di seguito, i nominativi dei Componenti il Consiglio Direttivo Sezionale per la stagione sportiva 2012 /2013:
 
Presidente Alessandro SCARPELLI
Vice Presidente Vicario Mario FESTA
Vice Presidente Elena LUNARDI
Responsabile O.T.S  Michele BUSO
Responsabile O.A. Giancarlo MENEGHETTI
Delegato C5 Antonio RISCHITELLI
Segretario Francesco IANNETTI
Cassiere Vincenzo TALLARICO
Formatore Codice Etico Pietro FRULLI
Consigliere Carlo BARUZZO
Consigliere Angelo CARRETTA
Consigliere Biagio Domenico FERRARA
Consigliere Fabrizio PONZEVERONI                       
Consigliere Simone SCHIAVO
Consigliere di diritto Angelo BRICHESE
 
 Referenti
Informatica Giuseppe LOPRESTI
Preparazione atletica Francesco ROSSINI

Al via la preparazione atletica

Scritto da
Pubblicato in 2012/2013
Martedì, 10 Luglio 2012 18:06

PREPARAZIONE ATLETICA AL VIA: SI RICOMINCIA IL 17 LUGLIO!

Martedì 17 Luglio presso lo Stadio M.L. King, sito in Viale della Costituzione, 3 a Cadoneghe, alle ore 20.00, sotto la guida del preparatore atletico Francesco Rossini, fresco di promozione alla Can Pro come assistente, ricomincia la preparazione atletica per la stagione 2012/13. Si raccomanda la massima puntualità!

 

 

AL VIA IL CORSO ARBITRI DI CALCIO A 5

Scritto da
Pubblicato in 2012/2013
Giovedì, 31 Gennaio 2013 15:42

 

Tassinato finale Coppa

Sono aperte le isc
rizioni al prossimo Corso per Arbitri di calcio a 5, che prenderà il via mercoledì 6 febbraio 2013 alle ore 19 presso i locali della Sezione.

Le lezioni saranno tenute dai colleghi in forza alla Can5 che si avvicenderanno via, via durante lo svolgimento del corso.

Pagina 7 di 7

.                 PROSSIMA RTO                

  Venerdì 10 maggio  2019

Festa delle premiazioni

    Ristorante La Bulesca

Via Fogazzaro, 2  Selvazzano Dentro (PD)

Contattaci

 

Via Nereo Rocco (c/o Stadio Euganeo, Tribuna Est)

35135 - Padova

Tel: 049 8595021

Fax: 049 8591448

Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Twitter