23
01 / 03
02 / 03

2

03 / 03

3

 

 

                                                  

Ultime News
_
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 373

2011/2012

2011/2012 (99)

Variazioni all'interno del Consiglio Direttivo Sezionale

Scritto da
Pubblicato in 2011/2012
Venerdì, 21 Ottobre 2011 12:42

Si rende noto che, a seguito delle dimissioni dalla carica di Consigliere Sezionale da parte del Collega A.F.Q. Biagio Domenico Ferrara, il Presidente Spiezia ha affidato l'incarico di Segretario al Consigliere Francesco Iannetti, nominando quindi il Collega A.F.Q. Angelo Brichese quale nuovo Componente del Consiglio Direttivo Sezionale 2011/2012.

Il neo Consigliere Brichese si occuperà dell'organizzazione delle attività associative e ricreative varie.

RTO 7/11: visita del Presidente CRA Bettin

Scritto da
Pubblicato in 2011/2012
Domenica, 30 Ottobre 2011 18:12

In occasione della prossima Riunione Tecnica Obbligatoria, prevista per lunedì 7 novembre 2011, ci sarà la visita del Presidente C.R.A. Veneto Roberto Bettin.

Inoltre, al termine della serata, sarà possibile fermarsi per degustare insieme alcuni prodotti tipici del periodo con la "Marronata", appuntamento associativo ormai tradizionale dell'autunno targato AIA Padova.

Come sempre, si raccomanda a tutti massima presenza e puntualità!

Arrivate le divise gialle del Centenario!

Scritto da
Pubblicato in 2011/2012
Martedì, 01 Novembre 2011 17:13

Sono arrivate le nuove divise arbitrali Diadora (colore giallo - manica lunga) per la stagione 2011/2012!

E' possibile passare a ritirare la propria nei giorni ed orari di apertura della Sezione.

 

Tappa padovana per il Presidente regionale Bettin

Scritto da
Pubblicato in 2011/2012
Venerdì, 11 Novembre 2011 11:09

“Se realizzi i tuoi obiettivi, troverai falsi amici e veri nemici. Non importa, realizzali.” Questa bella frase di Madre Teresa di Calcutta è stata scelta dal Presidente del Comitato Regionale Arbitri Roberto Bettin quale emblema degli incontri in corso di svolgimento con i quasi tremila associati del Veneto.

Dopo le riunioni a Vicenza, Legnago, Bassano, Portogruaro e Castelfranco, lunedì 7 novembre il Presidente Bettin (accompagnato, nell’occasione, dai Componenti Alessandro Lion e Claudio Tognon) ha fatto tappa a Padova, prima di riprendere il viaggio che lo porterà a visitare, prima di Natale, tutte le diciotto sezioni sparse sul territorio regionale.

Anche agli arbitri euganei, Bettin ha voluto rimarcare quali siano gli obiettivi perseguiti dal CRA Veneto: primo fra tutti, la valorizzazione delle risorse umane presenti, un gruppo straordinario di persone giovani e meno giovani accomunate dalla stessa passione ed orientate in una direzione comune. A riprova di ciò, sempre a Padova Roberto Bettin ha voluto aprire la riunione consegnando un riconoscimento all’associato Manolo Cagnin, costretto ad abbandonare per limiti d’età l’attività arbitrale a disposizione del CRA dopo oltre vent’anni vissuti con passione, dedizione ed encomiabile disponibilità sui campi di tutto il Veneto.

Spirito di squadra, passione, qualche sacrificio e molto divertimento: questi dunque, in buona sostanza, gli elementi necessari per trarre soddisfazioni dalla vita arbitrale esaltata nei principi di “meritocrazia” e “trasparenza”, ormai dei veri e propri cardini della filosofia del CRA Veneto per la crescita qualitativa dei propri associati.

Concetti, questi, che stanno trovando fondamento e sviluppo nelle diverse iniziative promosse dai massimi vertici arbitrali regionali: l’invio agli arbitri impiegati nei campionati di Eccellenza e Promozione del referto dell’osservatore, la possibilità offerta ai fischietti più meritevoli delle sezioni (ormai non più proponibili al passaggio nelle categorie superiori per limiti d’età) di dirigere una gara di Prima Categoria in Trentino, il ciclo di tre incontri – divisi per macroaree a Mestre, Treviso e Vicenza – dedicati a tutti i colleghi del calcio a cinque, l’attenzione nei confronti del progetto UEFA “Talent&Mentor” per la valorizzazione delle giovani promesse.

Davvero significativo, poi, quanto espresso da Roberto Bettin a conclusione dei propri interventi nelle sezioni: “Sono orgoglioso di essere il Presidente degli Arbitri del Veneto, una regione con una grande tradizione di valori morali, etici ed umani”.  


Nella foto, il Presidente regionale Bettin premia l’associato padovano Manolo Cagnin per i tanti anni di militanza al CRA Veneto

A Padova il gotha del calcio a cinque

Scritto da
Pubblicato in 2011/2012
Martedì, 15 Novembre 2011 11:53

Il Veneto si conferma una delle regioni “regine” per quanto riguarda il movimento del calcio a 5.

Già terra di squadre prestigiose (le pluriscudettate Luparense ed Arzignano, la Marca Futsal Campione d’Italia 2010/2011, ecc..) ed arbitri di riconosciuto livello (come Luca Giacomin della sezione di Mestre – presente anche sulla locandina del corso arbitri ideata dal Comitato Regionale Veneto – dal 2008 “alfiere” internazionale della disciplina), sarà ancora una volta un impianto locale ad ospitare un evento di assoluto rilievo: dopo la recente Supercoppa Italiana disputata a Montebelluna (TV), infatti, dal 17 al 20 novembre si giocheranno al “PalaFabris” di Padova le gare valide per il gruppo D dell’Elite Round di UEFA Futsal Cup.

A contendersi la vittoria del girone, che garantisce l’accesso alle fasi finali della competizione, saranno appunto la Marca Futsal (squadra ospitante), il Montesilvano (in cerca del bis europeo), gli slovacchi dello Slov Matic Bratislava ed i campioni d’Ucraina dell’Uragan Ivano Frankovsk.

Questo il calendario degli incontri (trasmessi anche in diretta tv dalle telecamere di RaiSport1), che vedrà il derby italiano in programma all’ultima giornata:

-          giovedì 17 novembre: Montesilvano-Uragan Ivano Frankovsk (ore 18.30) ; Marca Futsal-Slov Matic Bratislava (ore 20.30)

-          venerdì 18 novembre: Slov Matic Bratislava-Montesilvano (ore 18.30) ; Marca Futsal-Uragan Ivano Frankovsk (ore 20.30)

-          domenica 20 novembre: Uragan Ivano Frankovsk-Slov Matic Bratislava (ore 16.15) ; Montesilvano-Marca Futsal (ore 18.30)

Si tratta, in ogni caso, di un dejà-vu per la città del Santo, che già nel 2007 era stata teatro delle partite europee della Luparense, allora inserita in un “girone di ferro” con i montenegrini del Municipium Pljevlja, i portoghesi del Benfica ed i fortissimi russi della Dinamo Mosca.

 

Da giovedì 1 a sabato 3 dicembre, inoltre, si riuniranno presso un elegante hotel di Abano Terme (PD) i migliori “fischietti” italiani del futsal convocati per il Raduno “Top Class” della CAN 5, agli ordini della Commissione guidata dal Responsabile Massimo Cumbo e dai Componenti Falvo, Marconi, Mazza, Montesardi, Radicello e Zuanetti.

 

 

nell’immagine, il logo della Divisione Calcio a 5 FIGC

Prossima RTO di lunedì 21/11: ospite G. M. Ferro (Settore Tecnico AIA)

Scritto da
Pubblicato in 2011/2012
Venerdì, 18 Novembre 2011 10:35

In occasione della prossima Riunione Tecnica Obbligatoria di lunedì 21 novembre 2011, sarà nostro gradito ospite il Collega GIUSEPPE MASSIMO FERRO (Sezione di Verona), Componente Settore Tecnico AIA per l'Area Formazione - Perfezionamento - Valutazione Tecnica AA.EE. / AA.AA. / OO.AA.

Tema della serata sarà la Regola 12 (Falli e scorrettezze).

Insieme al Collega Ferro, sarà presente anche l'Associato Benemerito padovano Danilo Bigi (Componente AIA del Comitato dei Garanti).

Come al solito, si raccomanda a tutti massima presenza e puntualità.

 


 Al termine della riunione, sarà possibile proseguire la serata in convivialità presso la Pizzeria "Da Checco" a Roncaglia di Ponte San Nicolò (PD) - Via Marconi, 109.

Per motivi organizzativi, si prega di comunicare quanto prima la propria adesione al Presidente Spiezia o alla Segreteria (quota concordata euro 12, comprensiva di pizza, bevanda, dolce e caffè).

A scuola di Regolamento con il Settore Tecnico

Scritto da
Pubblicato in 2011/2012
Venerdì, 25 Novembre 2011 12:45

Serata di approfondimenti regolamentari per gli associati della Sezione AIA di Padova che, nell’ultima riunione obbligatoria di lunedì 21 novembre, hanno avuto la possibilità di confrontarsi con Massimo Ferro, componente veronese del Settore Tecnico per l’Area Formazione (Modulo Perfezionamento e Valutazione Tecnica di Arbitri, Assistenti ed Osservatori).

Prima di cominciare la propria relazione però, Ferro ha voluto portare un affettuoso saluto ai tanti amici e colleghi padovani - molti dei quali, presenti in platea - che hanno contribuito significativamente alla sua crescita umana ed arbitrale all’interno dell’Associazione: da Francesco Francescon a Danilo Bigi, da Ruggero Ragazzo a Michele Buso, fino all’attuale Presidente del Comitato Regionale Veneto Roberto Bettin.

Dopo il simpatico amarcord, Ferro ha sottolineato ai presenti gli obiettivi principali del proprio intervento e, per esteso, dell’operato del Settore Tecnico nazionale: portare uniformità nell’interpretazione delle diverse norme regolamentari e nell’analisi di situazioni di gioco oggetto di casistica.

In particolare, tema della serata sono state due fattispecie tipiche della Regola 12 – Falli e scorrettezze: il fallo di mano e la condotta gravemente sleale.

Con la collaborazione del fischietto rosa regionale Anna Scapolo (chiamata a leggere alcuni paragrafi del Regolamento) e dell’arbitro CAN D Matteo Michieli (in “cabina di regia” per la proiezione dei filmati), Massimo Ferro ha letteralmente… “calamitato” l’attenzione e l’interesse dei presenti, rendendoli parte attiva nella disamina delle immagini e fornendo poi, solo alla fine, la corretta interpretazione – specialmente dal punto di vista disciplinare – elaborata dagli esperti del Settore Tecnico dell’AIA.

Soddisfatto ed entusiasta anche il Presidente sezionale Vitaliano Spiezia, che ha reso i tradizionali “onori di casa” omaggiando, al termine della riunione, il collega Ferro di una litografia opera del Maestro arbitro benemerito Paolo Saetti, prima di concludere la serata in convivialità presso un locale della zona.

 

Nella foto, il Presidente sezionale Spiezia consegna a Massimo Ferro la litografia realizzata dal Maestro Saetti

Prossima RTO 5/12: Regole 1-2-3-4 con Alberto Spezzati

Scritto da
Pubblicato in 2011/2012
Giovedì, 01 Dicembre 2011 10:27

In occasione della prossima Riunione Tecnica Obbligatoria di lunedì 5 dicembre 2011, il collega padovano Alberto SPEZZATI (Arbitro attualmente a disposizione dell'Organico Tecnico Regionale Veneto) tratterà le prime quattro Regole del Giuoco del Calcio.

Considerata l'importanza dell'argomento (di particolare rilievo in questo periodo dell'anno, in cui le avverse condizioni meteo sono talvolta causa della mancata disputa delle gare) si raccomanda a tutti massima partecipazione e puntualità.

Giovedì 1° dicembre 2011, in occasione della prima giornata di lavori del Raduno Top Class degli arbitri della CAN 5, sono stati convocati per un incontro serale anche i direttori di gara regionali attivi nella disciplina del futsal.
 
 
Ottima la partecipazione dei colleghi padovani presenti all'Hotel Bristol Buja di Abano Terme (PD) i quali, accompagnati dal Presidente sezionale Vitaliano Spiezia, hanno seguito con interesse gli interventi del Responsabile della Commissione CAN 5 Massimo Cumbo e del Presidente del CRA Veneto Roberto Bettin.
 
 

nella foto, Massimo Cumbo consegna al Presidente Spiezia la cravatta personalizzata con il logo della CAN 5.
 

Prorogata la validità delle Tessere Federali 2011

Scritto da
Pubblicato in 2011/2012
Lunedì, 12 Dicembre 2011 17:28
Si comunica che la FIGC ha reso noto la disposizione della Direzione Centrale dell’Agenzia delle Entrate, che, d’intesa con il CONI, ha prorogato fino al 31 maggio 2012 la validità delle tessere nominative per l’anno 2011.
Pagina 5 di 8

.                 PROSSIMA RTO                

  Lunedì 07 gennaio 2019

  Congiunta

  Sala Comunale Fornace Carotta - Via Siracusa 61 PADOVA

Contattaci

 

Via Nereo Rocco (c/o Stadio Euganeo, Tribuna Est)

35135 - Padova

Tel: 049 8595021

Fax: 049 8591448

Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Twitter